Il Consorzio ECOtur è costituito dal 2011, non ha scopo di lucro e si propone di promo-commercializzare i prodotti e i servizi delle strutture Associate e di migliorare le condizioni economiche, sociali e culturali del territorio in cui opera. Il Consorzio mira anche al rispetto dei principi d’impresa etica e solidale.

 

ECOinclusive sono le strutture alberghiere consorziate che, a partire dalla stagione estiva 2012, si propongono sul mercato per rispondere alla domanda di turismo e di attività ricreative senza barriere, e che per questo garantisce ai potenziali ospiti la massima trasparenza e verificabilità delle informazioni fornite.

ECOtur, infatti, orienta le sue attività verso un segmento di mercato caratterizzato da una forte attenzione verso le persone con esigenze speciali, il Turismo Accessibile che abbraccia tutte quelle proposte che consentono di fruire della vacanza e del tempo libero in modo appagante, senza ostacoli né difficoltà. Forma di turismo che s’inserisce perfettamente nella nuova concezione di vacanza “responsabile”, e che punta ad un diritto oramai percepito come socialmente irrinunciabile: quello delle vacanze.

 

ECOtur ha collaborato con Legambiente Turismo, infatti gran parte delle strutture alberghiere consorziate aderiscono a ECOLABEL, impegnandosi in pratiche di gestione ambientale per un modello di turismo sostenibile, rispettoso dell’ambiente ed in grado di valorizzare l’identità del territorio

Ad oggi le strutture ricettive associate sono:

  1. Village Santa Caterina Scalea – santacaterinavillage.it
  2. Il Cormorano Exlusive Club e Spa – Grisolia – ilcormoranoclub.it
  3. Il Borgo di Fiuzzi Resort & Spa – Praia a Mare – borgodifiuzzi.it
  4. Villaggio Arcomagno – San Nicola Arcella arcomagno.it
  5. San Domenico Residence – Scalea – sandomenicoresidence.it
  6. Hotel Talao – Scalea – hoteltalao.it
  7. Hotel Primavera – Santa Maria del Cedro – primaveraclub.it